Tecniche della prevenzione nell’Ambiente e nei luoghi di lavoro

Dipartimento
Segreteria
Internazionalizzazione
Servizi
Prospettive lavorative

I laureati in Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro sono operatori sanitari, ossia sono competenti per tutte le attività finalizzate alla corretta applicazione della verifica e del controllo in materia di igiene e sicurezza ambientale nei luoghi di vita e di lavoro, di igiene degli alimenti e delle bevande, di igiene e di sanità pubblica e veterinaria.

Sono numerose le attività professionali che possono svolgere presso tutti i servizi di prevenzione, controllo e vigilanza previsti dalla normativa vigente nell’àmbito del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) (nei limiti delle loro attribuzioni, i laureati in questo corso sono ufficiali di polizia giudiziaria, e a loro competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della sanità 14 settembre 1994, n. 744 e successive modifiche ed integrazioni):

– funzionario presso enti pubblici impegnati nel settore della tutela dell’ambiente e della salute (ASL, ARPA, enti locali);

– funzionario presso strutture sanitarie pubbliche e private;

– funzionario presso aziende pubbliche e private;

– esperto qualificato da destinare al servizio di prevenzione e protezione (per adempiere ai D. Lgs. 81/08, 230/95, 241/2000);

– libero professionista.

Torna al corso